Imponevano la security in Molise, un arresto in Abruzzo

La Polizia di Campobasso ha eseguito 10 misure cautelari, di cui 9 di custodia in carcere e una agli arresti domiciliari, per associazione per delinquere finalizzata ad estorsioni, lesioni personali aggravate e danneggiamenti.

Le indagini della squadra mobile hanno accertato che l’organizzazione agiva per ottenere, attraverso atti intimidatori, il controllo del servizio di sicurezza nei locali pubblici nel territorio di Campobasso.

Dei 10 arresti, uno e’ stato effettuato in Abruzzo.

Commenta Ora: