L’Aquila, da lunedì 18 gennaio apre l’Asilo nido comunale

Nella struttura sono stati inseriti 60 bambini, cui si aggiungono quelli ammessi a Casetta Fantasia e nei nidi privati convenzionati

Emanuela Di GiovambattistaL’AQUILA – La giunta comunale dell’Aquila, accogliendo una proposta deliberativa dell’assessore alle Politiche Sociali Emanuela Di Giovambattista (foto), ha approvato un atto di indirizzo per l’apertura, da lunedì 18 gennaio, dell’Asilo nido comunale “I Maggio”, situato in via Pile. In particolare, è previsto l’inserimento di circa 38 bambini, per complessive 3 sezioni.

È stato possibile procedere alla riapertura della struttura – ha dichiarato l’assessore Di Giovambattista – a seguito del rinnovo del contratto di lavoro, a tempo determinato, del personale educativo assunto sulla base della normativa emergenziale, scaduto il 30 settembre 2015. Il settore Politiche Sociali ha inoltre pubblicato, nel novembre scorso, un apposito avviso per la formulazione di una nuova graduatoria per i nidi comunali e privati autorizzati, pur nei limiti dei posti disponibili. Ricordo, infatti, che, nelle more del rinnovo dei contratti di lavoro degli educatori impiegati nei nidi comunali, l’Amministrazione aveva potuto deliberare di procedere alla riapertura, lo scorso primo settembre, del solo nido di Via Ficara. Nella struttura sono stati dunque inseriti 60 bambini, cui si aggiungono quelli ammessi a Casetta Fantasia e nei nidi privati convenzionati. Dal mese di settembre 2016 verranno comunque riaperti tutti i nidi comunali.

Sulla base di un’ulteriore proposta deliberativa della Di Giovambattista, l’esecutivo ha dato il via libera all’adesione alla Carta dei Diritti delle persone con sclerosi multipla, approvata e trasmessa dall’assemblea dell’Associazione italiana sclerosi multipla (Aism), demandando al sindaco la sottoscrizione del documento. La giunta ha deliberato altresì di promuoverne la diffusione dei contenuti presso la comunità, mediante la comunicazione sul sito ufficiale dell’Ente.

La carta si sofferma sul diritto alla salute, all’autodeterminazione e all’inclusione delle persone con sclerosi multipla, promovendo politiche volte a sostenere la ricerca sul campo a garantire occupazione ed informazione per coloro che sono affetti da tale patologia, oltre a riconoscerne il diritto alla partecipazione attiva nelle scelte che incidono sulla loro vita. Il documento ricorda in premessa come la sclerosi multipla, malattia neurodegenerativa con lesioni a carico del sistema nervoso centrale, colpisce circa 3 milioni di persone nel mondo di cui 600mila in Europa ed oltre 70mila in Italia.

Individuate dalla giunta le sedi da mettere a disposizione per le riunioni dei Consigli territoriali. Si tratta, in particolare, dei seguenti immobili: palazzo Fibbioni per L’Aquila Centro, Sala civica per Paganica, sedi delle rispettive delegazioni per Sassa e Camarda, casale Murata Gigotti per Coppito-Pettino, struttura ex Caritas per Roio, ex Scuola Primaria di Monticchio per Bagno, sedi dei rispettivi centri sociali per Pianola e per Preturo, sede del Centro anziani di San Giacomo per il Torrione, sede comunale di Villa Gioia per Santa Barbara-Pile.

Infine, l’esecutivo ha trasmesso al consiglio comunale una proposta deliberativa contenente alcune modifiche e integrazioni al Regolamento sugli Istituti di partecipazione, con particolare riferimento alle modalità di indizione di referendum consultivi sugli atti del Comune.

Commenta

Notizie su: , , , ,

Persone: Emanuela Di Giovambattista

  • Notizie Correlate

    1. Picture: Piano strategico comunale per la democrazia partecipativa 2016

      Piano strategico comunale per la democrazia partec...

      Piano strategico comunale per la democrazia partecipativa 2016, sarà presentato sabato 9 gennaio all...

    2. Picture: Carichieti: in consiglio comunale si discute l'odg di Alessio Di Iorio a tutela dei correntisti

      Carichieti: in consiglio comunale si discute lR...

      CHIETI – Sara’ discusso nel consiglio comunale di oggi l’ordine del giorno sulla &...

    3. Picture: Pescara, il sindaco firma l'ordinanza: da martedì al via le targhe alterne. A gennaio record di Pm10

      Pescara, il sindaco firma l’ordinanza: da ma...

      Pescara. Firmata dal sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, l’ordinanza che introduce le targ...

    4. Picture: Sulmona, dal 14 gennaio la raccolta porta a porta verrà ampliata nella zona industriale

      Sulmona, dal 14 gennaio la raccolta porta a porta ...

      SULMONA – Il Comune di Sulmona informa che, espletate tutte le attivita’ tecniche e amministra...