Ricostruzione: Idv, “Ok a una commissione parlamentare d’inchiesta”

Il segretario nazionale Messina: "Approfondire i motivi dei ritardi e del forte aumento dei costi preventivati per poter valutare l'ipotesi di possibili infiltrazioni di criminalità organizzata"

Cantiere ricostruzione terremoto sismaL’AQUILA – Il segretario nazionale dell’Italia dei Valori Ignazio Messina, insieme ai senatori Maurizio Romani e Alessandra Bencini, alla presenza del Vice Presidente del Consiglio Regionale Lucrezio Paolini, ha presentato a L’Aquila il disegno di legge per l’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sulla ricostruzione della CittA dell’Aquila e del cratere, colpiti dal terremoto del 6 aprile 2009. Compito principale della Commissione sarA quello di svolgere verifiche sull’utilizzo delle risorse e dei fondi stanziati, in ambito nazionale ed europeo, per gli interventi di ricostruzione.

Bisogna approfondire i motivi dei ritardi e del forte aumento dei costi preventivati – ha precisato il segretario Messina – per poter valutare l’ipotesi di possibili infiltrazioni di criminalità organizzata.

Il progetto di legge parlamentare, per il vicepresidente Paolini, “giunge nel momento opportuno ed e’ rafforzativo rispetto alle direttive europee, in virtu’ della delega del Governo sul codice degli appalti”. I senatori Romani e Bencini si sono soffermati invece sulla necessita’ di procedere celermente per indagare sulla regolarita’ delle procedure di assegnazione degli appalti e dei sub appalti pubblici legati alla realizzazione delle opere di ricostruzione, non trascurando anche la realizzazione dei moduli abitati provvisori e dei complessi antisismici, del progetto CASE.

Vanno individuate le responsabilita’ relative alla mancata realizzazione a regola d’arte delle opere, con particolare riferimento alla verifica della validita’ delle certificazioni e dei collaudi realizzati nelle diverse fasi di costruzione dei moduli abitativi provvisori (M.A.P.).

La composizione della Commissione prevista dal disegno di legge dell’Italia dei Valori, e’ fissata in venti senatori e venti deputati, nominati rispettivamente dai Presidenti di Camera e Senato in proporzione al numero dei componenti i gruppi parlamentari, assicurando la presenza di un rappresentante per ciascun gruppo esistente in almeno un ramo del Parlamento.

Commenta

Notizie su: , , , , , ,

Persone: Alessandra Bencini, Ignazio Messina, Maurizio Romani

  • Notizie Correlate

    1. Picture: Nuova Pescara: Alessio Di Carlo in sciopero della fame scrive al Presidente della I commissione

      Nuova Pescara: Alessio Di Carlo in sciopero della ...

      PESCARA – Il Segretario Radicali Abruzzo e membro della direzione Nazionale di Radicali Italia...

    2. Picture: Smog, Pescara: Arriva la Commissione Ambiente con i tecnici dell’Arta

      Smog, Pescara: Arriva la Commissione Ambiente con ...

      La Commissione Ambiente, presieduta oggi dalla vice presidente Tiziana Di Giampietro, ha accolto la ...